mercoledì 10 settembre 2014

The Colla - OST "Ad ovest di paperino"



Inizio degli anni 80, il trio denominato The Colla (Nicola Contini con D. Parisini e S. Head) se ne va in giro per l’Italia con un'altra triade, comica però, che risponde al nome de I Giancattivi. Loro sono Alessandro Benvenuti, Francesco Nuti e Athina Cenci, chi non li ricorda quando nel 1982 fare il loro esordio sul grande schermo con "Ad Ovest di Paperino"? Pellicola surreale e paradossale che racconta di tre giovani che aspetteranno domani, dentro una giornata di non-sense.


 Alla regia c’è Alessandro Benvenuti che si unirà al trio dei The Colla per suonarne la colonna sonora.
il fantomatico gruppo dei “The Colla” è ripetutamente menzionato durante il film dai microfoni della mitica Radio Ketchup, in una scena si vedono persino affissi sui muri dei manifesti che annunciano un loro imminente concerto. Alessandro Benvenuti, Dado Parisini e Stephen Head che, in ritiro in una villa sulle colline fiorentine, registrarono su un 8 piste una delle colonne sonore più originali e piacevolmente pazzoidi del cinema italiano. In piena libertà creativa, compositiva ed esecutiva, come gli stessi raccontano in diverse interviste recensite per l'uscita in ristampa su cd del disco nel 2013. 
Il disco ricco variabili musicali va dal jazz di Over/Ture, all’elettronica e ad un eclettico mix di elettroprog con una drum machine ossessiva, un basso penetrante e pazzesche voci in sottofondo) alla sperimentazione di "Pigeons", alla sana follia ironica di "Scrambled Eggs al Bronx". "Vado via" porta a conclusione il disco, dopo il parlato dello speaker di Radio Ketchup, Eddie, che annuncia l’imminente concerto con i fans che già assediano i cancelli sin dalle prime luci dell’alba. 

Disco fino a qualche anno fa del tutto sconosciuto alla massa degli ascoltatori e collezionisti, ma che con la ristampa del 2013 è stato rispolverato dagli scaffali fino ad essere rivalutato anche nel contenuto.