mercoledì 22 gennaio 2014

Best Art Vinyl 2013 - Le migliori copertine di dischi dell'anno



Best Art Vinyl è una mostra di dischi in vinile che nasce in Inghilterra nel 2005. 
 Un'appuntamento annuale con ben 50 titoli in mostra, una ricorrenza ormai consolidata ed un appuntamento atteso dagli addetti ai lavori così come dal pubblico amante dell'arte e del disco in vinile.

Il giovane artista lametino, Pasquale De Sensi è il vincitore del premio Best Art Vinyl Italia 2013. 


L'opera di Pasquale De Sensi è per "Ashram Equinox" dei Julie's Haircut, realizzata con la tecnica del collage e senza interventi digitali. 

I Julie's haircut per questo lavoro hanno cercato un giovane artista di Lamezia Terme, che dal 2010 raccoglie consensi nel mondo dell'arte per il suo originale uso del collage unito a tecniche miste che offrono la possibilità di sperimentare soluzioni formali nuove e inedite. Pasquale si è ispirato principalmente alle suggestioni sonore contenute nell'album, all'atmosfera cosmica, espansa e ipnotica che la musica dei Julie's suggerisce. Dal punto di vista tecnico ho usato il collage che mi ha permesso di lavorare in maniera immediata e con un approccio artigianale, lontano dalla grafica patinata e senza ritocchi digitali.


Al secondo posto il dipinto di Ryan Mendoza per l'album dei Massimo Volume "Aspettando i Barbari”. A seguire, le preferenze sono andate a "Fantasma" di Baustelle, artwork realizzato dal Fotografo Gianluca Moro e da Opificio Ciclope.