mercoledì 11 settembre 2013

Lesiman ‎– High Tension Volume 2


Paolo Renosto come tanti rappresentanti della  musica colta e popolare "leggera" italiana, non è molto conosciuto, pur avendo contribuito come compositore, sperimentatore, ricercatore sonoro, docente, fine pianista e autore di testi, con il suo lavoro, all’emancipazione della musica Pop italiana, ponendosi da ponte tra le due.
L'enorme e monumentale lavoro di quello che sarebbe diventato in seguito "Lesiman" inizia appassionandosi
alla  ricerca estetica musicale e Jazz, dove tentò di portare l’improvvisazione nella musica orchestrale, coniugandola alla dodecafonia e all’astrattismo.
Negli anni '70 per la Vedette records, furono registrati dischi che ancora oggi rappresentano la gioia assoluta per molti fan del B movie e appassionati di lounge music, mondo exotica e sound library.
Si tratta della famosa serie “Here And Now”, con “Moto Centripeto” del 1973, e dei volumi intolati “High Tension”. Materiale rispolverato dalla ottima Easy Tempo nel 1998 in raccolte come “The Future Sound of Lesiman”.
Bassi funky e atmosfere astratte, momenti dark e drammatici, soluzioni esotiche e derive soul creano un paesaggio sonoro unico e insuperato che fanno del grande compositore classico uno dei più coinvolgenti, divertenti e ammiccanti produttori di musica “facile” degli anni Settanta. Che facile, poi, è solo in apparenza. Il maestro seppe infatti dar vita a una musica fondamentalmente doppia…
Renosto fu un grande personaggio della musica italiana, morto prematuramente nel 1988 a Reggio Calabria, dove dirigeva il conservatorio locale. .
I suoi dischi sono ora ricercatissimi.


Acquista da Freequenzerecords.