domenica 10 aprile 2011

The Psychedelic sound of rock




Per capire un genere di musica che è il rock psichedelico, diventa per iniziare importante vedere dove questa forma di musica ha avuto origine, dal momento che le radici del movimento che ha ispirato gli artisti che ne hanno fatto la storia, è una delle ragioni della sua evoluzione.
Nell'era dei figli dei fiori, hippie o capelloni ( come poi vennero chiamati in Italia ) c'era inquietudine e forti correnti sotterranee tra i giovani in tutto il Nord America ed in Europa, che erano alla ricerca di libertà dagli schemi e dalle norme oltre che dalle aspettative offerte dalla società. Questo fu quello che ne fece diventare una cultura quella degli “hippie', che in poco tempo si diffuse nel mondo alla fine del 1950 e '60. Tra i molti modi in cui gli hippy hanno fatto la storia, insieme alla loro vita in comune e il fascino per il misticismo orientale, la religione e la liberazione sessuale, c’era la musica. Questo è stato anche il momento in cui allucinogeni erano appena entrati nella coscienza pubblica e LSD, la mescalina e 'funghi magici', erano comunemente utilizzati, coi loro effetti unitamente alla combinazione di alcol e marijuana.


Artisti e musicisti che utilizzano questi cocktail di droghe psichedeliche dicevano di provare “cose” fuori dal proprio corpo, che alteravano la mente e lo stato di coscienza, scollegandoli dalla realtà, e la musica che veniva composta nel mondo oscuro delle droghe allucinogene, divenne nota come musica psichedelica , o rock psichedelico, in omaggio alla droghe psichedeliche che avevano dato origine alle composizioni. In mezzo a tale diffuso uso , era poco plausibile che l'arte potesse lasciare, ai posteri tali ricchezze ed innovazioni come anche nelle copertine degli album che sono solo un’espressione di essa, caratterizzate da colori caleidoscopici, modelli di diffrazione e motivi entropici.



Molti dei musicisti dell'epoca, tra cui i Beatles, Jimi Hendrix, Jim Morrison, Janis Joplin e Bob Dylan sono stati parte della cultura hippie, e i testi e la musica subirono la metamorfosi che accompagnarono il cambiamento di mentalità che cominciava a farsi sentire in tutto il mondo, come di fatti ai Beatles e al loro Sgt.Pepper's Lonely Hearts Club Band è accreditato il ruolo di miglior album di rock psichedelico.
Le influenze di strumenti poco utlizzati fino a quel momento ( vedi sitar e tabla ) iniziarono a manifestarsi nelle composizioni più famose, e le credenze religiose spostate verso l’oriente con la conversione di molti all'Induismo, il Buddismo e simili.

Prima della loro iconica Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band, le loro canzoni cominciarono a rispecchiare la sperimentazione musicale indotta dall’assunzione dei farmaci. Norwegian Wood, è una di queste dove possiamo ascoltare l’utilizzo del sitar.. tante altre canzoni come Day Tripper fatto di chiari riferimenti alle droghe, che ormai stavano governando il mondo, e il loro brano più controverso Lucy in the sky with diamonds, era in realtà un eufemismo ( LSD ).

Gruppi rock psichedelici come i Grateful Dead, The Doors, Jefferson Airplanes, i Charlatans e The Beach Boys iniziarono rendere popolare il genere, con le loro “Somebody to Love”, “White Rabbit”, “Pet Sounds”, e “Shapes of Things.

In Europa, il genere era meno aggressivo rispetto alla 'psichedelia acida' come stava divenendo rapidamente la versione americana.

Band come Pink Floyd, Soft Machine, The Nice e Tomorrow con il loro stile pionieristico di rock psichedelico, capricciosamente surreali con le loro influenze di poesia Beat e musicisti jazz . Alcune delle più famose songs di rock psichedelico sono state create in questo periodo, era l'anno 1967, e il movimento psichedelico era al suo apice.

Come risultato probabile, le droghe e il loro uso eccessivo causarono il declino e la conseguente fine del movimento rock psichedelico. Molte delle icone musicali hanno perso la vita per l'abuso di droga, e il mondo ha pianto la perdita di leggende come Janis Joplin, Jim Morrison e Jimi Hendrix, tra molti, molti gruppi si sciolsero, l'LSD fu reso illegale in Gran Bretagna e negli Stati Uniti e la musica iniziò il suo inevitabile spostamento verso il progressive rock e i suoni degli anni 70.
Molti artisti mainstream si dilettato oggi in neo-psichedelia e rock alternativo, ricalcando le sonorità che allora furono create da stati di coscienza alterati.
Ma il movimento e la musica psichedelica furono tanto altro, soprattutto la voglia di libertà e di ideali, sogni da realizzare e miti da distruggere.


Qui sotto ho stilato una piccola playlist per iniziare ad ascoltarne.


1. The 13th Floor Elevetors - You're gonna miss me 

2. Jefferson Aiplane - White Rabbit

3. Grateful Dead - That's It For The Other One

4. The BeatlesTomorrow never know

5. Vanilla Fudge - You Keep Me Hangin' On

6. Pink FloydArnold Layne

7. The DoorsPeople are strange
8. Quicksilver Messenger ServiceFresh Air

9. Iron Butterfly - In-A-Gadda-Da-Vida

10. The Byrds - Eight Miles High